Banner

Presentazione di proposte e procedura di selezione per il premio Marcel Benoist

– Modulo di proposta per il premio Marcel Benoist 2016 e note esplicative

2016 MarcelBenoist_B1_Info procedura selezione_i
2016 MarcelBenoist_B2_modulo_i
2016 MarcelBenoist_B3_note_esplicative_i

 

Premio Marcel Benoist 2015 al mirmecologo Laurent Keller

Laurent Keller, professore di biologia evolutiva presso l’Università di Losanna, è il vincitore del premio Marcel Benoist 2015.

 

Premio Marcel Benoist 2014

Nicolas Gisin, the winner of the Marcel Benoist Prize 2014, published his ground-breaking research in quantum physics in his book “L’impensable hasard” (french version), “Der unbegreifliche Zufall” (german version).

  • Il premio

    Conformemente alla volontà del suo fondatore, dal 1920 il premio Marcel Benoist ricompensa ogni anno un ricercatore residente in Svizzera che «abbia fatto la scoperta o svolto lo studio di maggior rilievo per la scienza, in particolare per le discipline riguardanti la vita umana».

  • Premio 2015

    Laurent Keller, professore di biologia evolutiva presso l’Università di Losanna, è il vincitore del premio Marcel Benoist 2015.

  • Marcel Benoist

    Marcel Benoist era un avvocato francese, trasferitosi a Losanna nel 1914, dove ha trascorso parte dei suoi ultimi anni di vita. È morto nel 1918. Ha costituito per testamento un premio che porta il suo nome e che dal 1920 è attribuito ogni anno dalla Fondazione omonima, istituita dal Consiglio federale.

Home

Laurent Keller vince il premio Marcel Benoist 2015

 

16.09.2015: Laurent Keller, professore di biologia evolutiva presso l’Università di Losanna, è il vincitore del premio Marcel Benoist 2015. Il consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann, presidente della fondazione Marcel Benoist, ha accolto oggi a Berna Laurent Keller e si è congratulato con lui per questo prestigioso riconoscimento.

Il professor Laurent Keller, mirmecologo e direttore del Dipartimento di ecologia ed evoluzione dell’Università di Losanna, è uno dei più celebri ricercatori svizzeri nel campo della biologia evolutiva e gode di grande stima anche a livello internazionale. Con i suoi esperimenti rivoluzionari ha contribuito a far luce sui procedimenti di selezione naturale e sul comportamento sociale in zoologia. Le informazioni così ottenute permettono di trarre conclusioni su alcuni elementi della vita sociale degli esseri umani come il modo di affrontare lo stress o i processi d’invecchiamento. Keller ha mostrato ad esempio come dei gruppi di robot programmati sulla base dei comportamenti delle formiche possono essere usati in modo più efficace.

Il suo lavoro di ricerca teorica e soprattutto sperimentale ha dato il via a impulsi decisivi per il progresso della ricerca. Va sottolineato che il professor Laurent Keller è anche un mentore eccezionale: numerosi ricercatori del suo team hanno potuto attingere alle sue conoscenze per intraprendere loro stessi una carriera scientifica. Come testimoniato da diversi libri e articoli di divulgazione scientifica, Laurent Keller è inoltre molto bravo nell’avvicinare il grande pubblico alle sue ricerche.

Laurent Keller è nato nel Cantone di Argovia nel 1961 e ha studiato biologia presso l’Università di Losanna, dove nel 1989 ha conseguito con lode il dottorato. Per i suoi lavori di ricerca Laurent Keller ha lavorato, tra l’altro, presso l’Università di Tolosa (Francia) e l’Università di Harvard (USA). Keller è inoltre stato ricercatore presso il Museo di Zoologia di Losanna. Già negli anni Novanta ha potuto beneficiare del sostegno del Fondo nazionale svizzero. Nel 1994 è diventato libero docente e due anni dopo l’Università di Losanna gli ha conferito il titolo di professore ordinario di ecologia dell’evoluzione. Dal 1998 è a capo del Dipartimento di ecologia ed evoluzione. Nel corso della sua carriera ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il premio nazionale Latsis nel 2000 e un ERC Advanced Grant del Consiglio europeo della ricerca nel 2010. Il professor Laurent Keller è membro di numerosi organi scientifici in Svizzera e all’estero ed è anche presidente della European Society for Evolutionary Biology per il periodo 2015-2017.

La cerimonia di consegna del premio Marcel Benoist avrà luogo il 26 ottobre 2015 presso l’Università di Losanna. Conosciuto anche come «premio Nobel svizzero», il premio è attribuito ogni anno dal 1920 a scienziati che vivono in Svizzera ed è un riconoscimento per il loro lavoro significativo e per il contributo delle loro ricerche alla vita umana (per ulteriori informazioni: www.marcel-benoist.ch). Nella storia del premio quasi centenario, dieci vincitori hanno in seguito ricevuto il premio Nobel.